Circolare Informativa ai beneficiari dei contributi malattia, infortuni e maternità.

Lavoratori

L’Ente Bilaterale C.I.A.L.A. comunica che l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’Interpello  n. 24/2018 fornisce chiarimenti in relazione alle somme erogate, in particolare l’Agenzia dà puntuali indicazioni circa il corretto trattamento fiscale da applicare alle suddette somme.

Pertanto le somme erogate a titolo di contributi malattia,  infortuni e maternità, non essendo inquadrabili in alcune delle categorie reddituali di cui all’art. 6 del TUIR, non rilevano ai fini fiscali.

Tutte le news